Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi di più.

A Balaka in fiamme Ospedale e Casa d'Accoglienza per bambini

Incendio Ospedale Governativo di Balaka 2020 07A distanza di pochi giorni 2 incendi hanno reso inagibili l'Ospedale Governativo e la Casa d'Accoglienza per i bambini di strada fondata da padre Mario. La vicinanza dei due roghi aveva fatto sospettare al dolo ma non sono stati riscontrati elementi che lo giustificassero.
All'alba del 31 luglio a causa di corto circuito partito dalla cucina il fuoco si è propagato in tutto l'Ospedale; i degenti sono stati portati in salvo in strada al freddo di questa stagione invernale e ....  ....con l'urgenza di trovare per tutti un ricovero nelle carenti strutture del paese. Il Confort Community Hospital di Balaka, fondato dalla missione, si è subito adoperato per aiutare i malati.
Pochi giorni dopo, la sera del 5 agosto, di nuovo le fiamme hanno distrutto la Casa d'Accoglienza. Anche in questo caso i 10 bambini, tra i 5 e 17anni, ospiti della struttura sono stati messi in salvo insieme ai 2 operatori. Da quasi 9 anni l'obiettivo della Casa Famiglia è quello di strappare bambini e ragazzi dalla strada e dalle cattive compagnie che potrebbero coinvolgerli nel crimine, per garantire loro un'istruzione e un aiuto sanitario. Molti sono orfani, altri arrivano da famiglie numerose e drammaticamente povere da non riuscire a far fronte al loro mantenimento. Le fiamme non hanno scoraggiato la prosecuzione di questo progetto che ha già tolto dalla strada tanti bambini. Infatti si sta già pensando alla ricostruzione.
La nostra associazione ha provveduto ad inviare la somma di 8.000 € con la quale padre Mario potrà far fronte alle necessità più urgenti.
Incendio Casa Accoglienza Balaka 2020 08Incendio Ospedale Incendio Casa Accoglienza